Archivi categoria: SoftwareLibero

Fantastici! Knight lab

http://knightfoundation.org/press-room/press-release/new-html5-website-helps-organizations-navigate-int/

mettono a disposizione tantissimi strumenti in FREESOFTWARE per la didattica,

niente specchietti per le allodole gratuiti e poi features a pagamento!

TUTTO gratis, anzi LIBERO!

TIMELINE:  http://timeline.knightlab.com/

STORYMAP: http://storymap.knightlab.com/

SLIDER: http://juxtapose.knightlab.com/

SOUND-INLINE in Text: http://soundcite.knightlab.com/

 

 

Didattica libera ed aperta 2014

Quest’anno purtroppo non riuscirò ad andarci, quindi mi limito a leggere il programma ed a riproporvelo:

Link quello che mi interessa!!

 

10.00-10.20   Mariella Berra (Dip. Culture Politica e Società, Università di Torino): Cooperare per innovare

10.20-10.40  Sophia Danesino, Valerio Bozzolan (I.I.S. “Giuseppe Peano” Torino): La scuola per la scuola: esperienze di sviluppo di software libero per la scuola

10.40-11.00   Ugo Avalle, Gianni Leccissotti (Accademia dell’hardware e del software libero A. Olivetti – Ivrea):  Esperienze del FABLAB di Ivrea con i ragazzi

11.00-11.30   Pausa caffé

11.30-11.50   Paolo Mauri (community Wiildos):  Wiildos, una community per liberare la scuola<
11.50-12.10   Andrea Bonani (Dipartimento formazione e istruzione italiana – Provincia Autonoma Bolzano): FUSS, un esempio di migrazione a software libero nella scuola

12.10-12.30  Piergiovanna Grossi (Dip. TeSIS, Università di Verona), Giulio Bonamone (Coderdojo Padova), Andrea Ferraresso (Coderdojo Fossò-Venezia) et alii:

CoderDojo. Dal movimento al modello didattico: teorie ed esperienze sul campo per una cultura informatica consapevole

12.30-12.50    Angelo Raffaele Meo (DAUIN, Politecnico di Torino):  Il Portale della scienza e della scuola

13.00-14.30    Pausa pranzo

14.30-14.50    Renzo Davoli (Dip. di Informatica, Scienza e Ingegneria, Università di Bologna): Making libero nella didattica


14.50-15.10    Roberto Guido
(Direttore Italian Linux Society): La Libera Scuola

15.10-15.50    PANEL:  “Opportunità e problemi nell’uso dell’open

15.50-16.30    Pausa caffé

16.30-16.50    Alberto Barbero ( I.I.S. “G.Vallauri” – Fossano, Cuneo): Informatica nella scuola secondaria di primo grado

16.50-17.10   Elia Bellussi (Presidente Ass. Museo Piemontese dell’Informatica – MuPIn e Gruppo Consoft): Gestione e condivisione dei documenti con Alfresco<

17.10-17.30    Barbara Demo (Dip. di Informatica, Università di Torino): Scratch e le sue molte facce

17.30-17.50    Alessandro Rabbone (DD R. D’Azeglio – Torino): Insegnare a programmare ai bambini: un anno di code.org e Scratch

17.50-18.30    Discussione e chiusura giornata

phonegap –help

Usage: phonegap [options] [commands]

Description:

  PhoneGap command-line tool.

Commands:

  create         create a phonegap project
  build      build a specific platform
  install    install a specific platform
  run        build and install a specific platform
  local [command]      development on local system
  remote [command]     development in cloud with phonegap/build
  platform [command]   update a platform version
  plugin [command]     add, remove, and list plugins
  help [command]       output usage information
  version              output version number

Options:

  -V, --verbose        allow verbose output
  -v, --version        output version number
  -h, --help           output usage information

Platforms:

  keyword            | local environment   | remote environment
  -------------------|---------------------|-------------------
  android            | Yes                 | Yes
  blackberry         | Yes (BlackBerry 10) | Yes (BlackBerry 6)
  ios                | Yes                 | Yes
  symbian            | No                  | Yes
  webos              | No                  | Yes
  wp7                | Yes                 | Yes
  wp8                | Yes                 | Coming Soon

Examples:

  $ phonegap help create
  $ phonegap help remote build
  $ phonegap create path/to/my-app
  $ phonegap remote build android

———-

$ phonegap version

3.3.0-0.18.1

Grafici interattivi

Aggiornamento 2:

tool grafici

http://infogr.am

http://live.amcharts.com/

http://www-958.ibm.com/software/analytics/manyeyes/

https://www.draw.io/

Aggiornamebto:

Con questo il New York times si è vinto un premio:

http://www.nytimes.com/2013/07/22/business/in-climbing-income-ladder-location-matters.html?_r=2&


 

eccone uno davvero bello !

http://www.nytimes.com/interactive/2011/10/23/sunday-review/an-overview-of-the-euro-crisis.html?_r=0

http://www.nytimes.com/interactive/2012/09/06/us/politics/convention-word-counts.html?_r=0#God

Strumenti utilizzati:

<script src="http://ajax.googleapis.com/ajax/libs/jquery/1.6.4/jquery.min.js" type="text/javascript" charset="utf-8"></script>
<script src="http://graphics8.nytimes.com/packages/js/newsgraphics/2011/1020-debt/raphael-min.js" type="text/javascript" charset="utf-8"></script>
<script src="http://graphics8.nytimes.com/packages/js/newsgraphics/2011/1020-debt/underscore-min.js" type="text/javascript" charset="utf-8"></script>
Ovvero:
Devo dire che quest’ultimo non lo conoscevo :) ma credo che sia funzionale a http://www.documentcloud.org/ e non alla creazione del grafico in se.
Quindi il grafico viene creato e disegnato in SVG dentro a un riquadro canvas con Raphael e poi si passa da uno all’altro utilizzando il semplice metodo delle tab di jquery:
E quindi il segreto delgrafico è tutto qua: nelle indicazioni di quel che deve fare il canvas.. e nel JS che lo anima:

Wiild OS – Un sistema operativo per le LIM!

E’ fantastico,  la distribuzione GNU/Linux con tutti i programmi per l’educazione che possiamo immaginare!!

In più un buonissimo supporto per trasformare il tuo pc in una LIM, lavagna interattiva multimediale! che per di più non ha limiti di hardware e funziona con i comuni controlli delle wii, anche quelli taroccati cinesi!

Ecco qualche dinostrazione del programma per avere una lavagna digitale: http://wiildos.wikispaces.com/Ardesia

Bravi!  E’ stato davvero un bel lavoro di sviluppo e un bell’investimento della provincia Trentina e dell’Università di Trento!

Vediamo nel dettaglio i programmi che contiene:

Accesiibilità

 

  • ChewingWord e’ un programma innovativo e ludico di aiuto alla scrittura ed alla comunicazione verbale. Il suo principio e’ di sostituire le strutture fisse tradizionali (tavole, alberature, classificatori di pittogrammi) con una tastiera dinamica che si riordina in funzione del contesto.
  • Dasher è un software libero e open source, rilasciato sotto GNU General Public License, di accessibilità che permette di scrivere senza tastiera, utilizzando mouse, touchpad, touch screen, trackball, joystick o Wiimote. Scaricate il manuale in inglese .
  • Eviacam consente di usare il puntatore sullo schermo senza dover muovere il mouse con le mani, ma grazie al movimento della propria testa ripresa da una webcam. Particolarmente utile alle persone affette da problemi motori agli arti.
  • Lettore vocale: si tratta di gspeech, permette di far leggere dal computer il testo selezionato all’interno di qualunque programma. Per attivarlo si deve selezionare del testo, schiacciare l’apposita icona sul pannello e il bottone Esegui. Leggi la documentazione alla pagina Gspeech; lettore vocale della scrivania.
  • Orca; si tratta di orca gestisce la notifica a video, sintesi vocale, braille e ingrandimento dello schermo.
  • Riconosce gesti si tratta di Easystroke. Il programma permette di accociare azioni da intraprendere una volta effettuati col mouse o con il dispositivo di puntamento. Easystroke viene fornito preconfigurato con un insieme di gesti comodi da essere utilizzati sia con il wiimote utilizzato come telecomando presenter attraverso il programma Wiican, che con le lavagne interattive.

 

Accessori

  • Blocco note Leafpad serve a scrivere e leggere testi non formattati.
  • Calcolatrice è la calcolatrice scientifica Galculator.
  • Cerca file permette di trovare file e cartelle.
  • Analizzatore di utilizzo del disco controlla la dimensione delle cartelle e lo spazio libero sul disco
  • Gestore di archivi, si tratta di file roller, gestisce archivi compressi.
  • Guarda immagini si tratta di Gpicview, permette di visualizzare gallerie di immagini.
  • Telecomando Wii abilita l’uso dello wiimote come telecomando e presenter grazie a wiican.
  • Terminale LXTerminal emulatore di terminale che permette di accedere alla bash. Per una guida completa sulla bash in italiano potete consultare quella scritta da Mendel Cooper scaricabile qui.
  • Xkill; serve ad uccidere le applicazioni che non rispondono. Puoi uccidere un programma selezionando la sua finestra.
  • Xournal serve ad annotare su pdf, programma potente per evidenziare e analizzare testi.

Grafica

  • Dia serve a costruire costruire diagrammi.
  • Inkscape è un programma per creare e modificare immagini vettoriali usando forme, testi, tracciati, trasformazioni e livelli. È possibile esportare in formati non vettoriali, raster, che possono essere ulteriormente modificati con Pinta. Per iniziare puoi consultare i tutorial e le video guide.
  • Librecad si tratta di un CAD libero, si presta grazie alle librerie installate sia all’insegnamento della meccanica che dell’elettronica.
  • Pencil disegna un cartone animato o una animazione a due dimensioni.
  • Editor di immagini Gimp il miglior programma libero per il fotoritocco.
  • Fotowall; uno strumento opensource creativo che ti permette di giocare con le immagini come hai sempre voluto! Fai un collage con le tue foto, del testo, il video preso direttamente dalla webcam e le foto migliori in internet.
  • Scanner Simple Scan, cattura immagini con il tuo scanner.
  • Scribus impagina giornali, manifesti e volantini. Potete incominciare a imparare a usarlo seguendo la miniguida in italiano di Paolettopn.
  • TBO; Una applicazione per creare cartoni animati. Ideale per lo story telling.

 

Programmazione

  • Geany è un editor per la programmazione. È possibile insegnare Python, C, XML e HTML.
  • Idle è un ambiente di sviluppo per Python.
  • Scratch è un editor di programmazione visuale, si possono scrivere programmi sia in forma procedurale che ad oggetti, usando mattoncini che rappresentano funzioni logiche, molto educativo. Leggi la guida ufficiale in italiano .
  • Attraverso Synaptic si può aggiungere Kicad EDA; un programma per la progettazione di circuiti stampati. Durante lo sviluppo del progetto si possono utilizzare diversi moduli software che si occupano dei diversi aspetti della progettazione:
    • la redazione dello schema elettrico (schematic) e la compilazione della netlist;
    • lo sbroglio del circuito stampato (anche multistrato);
    • la creazione di nuovi componenti (footprint);
    • la visualizzazione in 3 dimensioni del circuito stampato finito

    Per iniziare a lavorare consultate le guide pubblicate in questa pagina e in quest’altra.

Ufficio

  • Agenda si tratta di Osmo un programma che mette a disposizione una vera e propria agenda personale.
  • Editor di Pdf, si tratta di PdfMod, un programma semplice e utile che ci permette di modificare i nostri file pdf, possiamo inserire, ruotare e rimuovere pagine, estrarre le foto ed importare pagine da altri documenti.
  • Google Calendar permette di utilizzare il calendario di Google, annotare gli argomenti svolti a lezione o predisporre le lezioni future con uno strumento condivisibile via web.
  • Google Docs permette di scrivere documenti in modo collaborativo.
  • Homebank gestisci il bilancio personale, della classe, di un viaggio di istruzione o di una particolare attività. Leggi qui la documentazione.
  • LearnDoubleEntry; ink ad una applicazione web che permette di esercitarsi con le scritture contabili in partita doppia, con piano dei conti multilingue e contenuti condivisibili tra utenti, pubblicati con licenza Creative Commons.
  • Lettore di Libri, si tratta di FBReader, permette di leggere libri digitali, supporta diversi formati di eBook tra i quali ePub, Mobipcket non protetti (Non-DRM), fb2, html, txt, chm, rtf, plucker ed è in grado di leggere direttamente da archivi compressi zip, tar, gzip e bzip2.
  • Libreoffice il pacchetto completo per l’ufficio, da non perdere il pazientissimo lavoro di Giuseppe Tamanini che ha catalogato 20.000 clipart, qui. Il programma fornisce le pagine di aiuto in linea in lingua italiana potete consultare anche la Documentazione ufficiale(al momento solo in lingua inglese). Schiacciando su questa applicazione si possono utilizzare i vari strumenti di ufficio:
  • Ocrfeeder; riconosce il testo da scanner e file ed esporta in vari formati tra cui l’open document forma utilizzato da Libreoffice

e alcuni programmi:

  • Gestisci processi LxTask puoi visualizzare i processi in esecuzione e ucciderli.
  • Informazioni di sistema Hardinfo mostra le informazioni di sistema e permette di testare le periferiche.
  • Spazio su disco visualizza un grafico che mostra lo spazio utilizzato su disco.